oggi : 23 Novembre 2017
 
 
network
home
aggiungi ai preferiti
mail
vai al forum
contatta la redazione
pagina indietro
inserisci il tuo annuncio nel mercatino annunci


Google Msn Yahoo

Ecco le ultime informazioni che sono riuscito a captare dai vari test e dalle varie gare, un grazie a tutti gli utenti del mio forum, sopratutto del Laboratorio Seo ed ai partecipanti della gara-test di Doorway.

Google

Il motore di ricerca più usato del web non ha portato grosse modifiche al suo algoritmo, ma sta effettuando i vari test per migliorare lo stesso. Ultimamente ci sono stati due grossi aggiornamenti che hanno provocato due "scossoni" nei risultati di ricerca del motore.

Ancora una volta si è dimostrato molto veloce nell'indicizzare le pagine web e nel mostrare i risultati. Il suo algoritmo è molto differente da quello degli altri motori. Questo particolare algoritmo fa un calcolo molto complesso tenendo conto dell'anzianità del dominio e dei link che riceve.

Ultimamente considera molto i link spontanei, inseriti all'interno di una frase e che parlano dello stesso argomento del sito linkante. Se volete approfondire sono stati tradotti i brevetti che sono stati associati a Google, ne parlo in questo articolo.

 

Msn

Mns è ancora in fase di inizio e presenta un algoritmo base che non tiene in considerazione alcuni fattori:

  •  Msn dà la stessa importanza ai link che provengono dallo stesso sito, quindi quando avete un sito basta aggiungere contenuti e linkare da pagine interne la home page con la chiave desiderata per aumentare la popolarità.

  •  Msn non calcola il fattore tempo, quindi un sito nuovo può scalare serp competitive in poco tempo, basta raggiungere lo stesso numero di link con la chiave desiderata dei siti in prima pagina.
  •  Msn in alcune serp non filtra le pagine dello stesso sito e posso comparire anche molte pagine dello steso sito web.
  •  Moltissima importanza ai sottodomini creati.

  

Yahoo

Per Yahoo abbiamo sperimentato con vari test, lo spider risulta il più lento dei tre, sia per prendere la home page che per le pagine interne, quindi sii paziente.

Se miri ad essere primi in questo motore, attualmente è importante essere presenti nella sua directory e ricevere dei link da siti che parlano la stessa lingua del nostro. Tra le caratteristiche diverse dell'algoritmo abbiamo notato che considera molto i commenti <!-- e anche il Meta Tag Keywords.

Inoltre lui privilegia le pagine con un'alta ripetizione di chiavi all'interno del tag <body></body>. Infine, considera i link multipli dello stesso sito come un unico link, come ad esempio quelli nel footer.

Nonostante i motori di ricerca presentino algoritmi differenti, possiamo posizionarci bene su tutti. Solamente che per Google dovrai avere più tempo e più pazienza.

> Links Utili

> Pubblica questa guida sul tuo sito: questa guida puo' essere liberamente copiata e ripubblicata sul tuo sito web a patto di NON modificare in alcun modo i contenuti, il copyright e i links in essa presenti (pero' puoi modificare la grafica e il layout come preferisci). Per scaricare la guida da mettere sul tuo sito clicca qui

> Copyright:  questa guida e' realizzata da Giorgio Taverniti e promossa da 3 Web Marketing e Madri Internet Marketing