oggi : 23 Novembre 2017
 
 
network
home
aggiungi ai preferiti
mail
vai al forum
contatta la redazione
pagina indietro
inserisci il tuo annuncio nel mercatino annunci


La scelta del nome di dominio

Quando dico nome di dominio intendo il nome con cui chiamare il tuo sito, ovvio vero? Il nome di dominio è una fase delicata per il tuo sito. Ci sono molti aspetti da considerare per questa scelta importante, tutti da tenere presente :

  • Tipo del sito che devi sviluppare
  • Dominio per attività già presenti
  • Dominio facile da ricordare
  • Dominio che influisce sul posizionamento

Il nome del dominio dipende dal tipo di sito che devi sviluppare. Un sito personale, un sito aziendale, un sito per webmaster, un portale, una directory.

E' una scelta delicata, non fatevi comandare dagli impulsi. Quando io decisi di registrare Giorgiotave.it non avevo idea di cosa fosse il web, così mi sono detto: "registro qualcosa che mi ricordi". Allora ho deciso di mettere a disposizione di tutti, tutto il materiale che avevo a disposizione. E' stato un errore non registrare un dominio che facesse più al mio caso.

Se andiamo a scegliere il nome di dominio per un'attività già presente nel mercato, il nome deve ricordare l'attività. Non scegliere nomi che magari sono più belli. Il nome dell'attività è la scelta migliore perchè i clienti non faranno fatica a ricordarsi il nome di dominio.

Attualmente ci sono moltissimi nomi di dominio registrati. La cosa da fare è guardare l'estensioni più comuni: .it .com .biz .net .org .info . Certo ognuno fa richiamo a qualcosa. Per esempio .it (italiano) .com (commerciale) .org (organizzazioni).

Se il nome del dominio è occupato puoi sempre registrare un nome azienda + località di attività.

Se anche qua le soluzioni non soddisfano la tua scelta puoi cambiare la tua strategia e la tua scelta del nome di dominio. Per scegliere il nome del dominio è importate individuare cosa fa l'azienda, che cosa offre, cosa vuole la gente da questa attività. Puoi chiedere ai clienti cosa pensano dell'attività . Avrai un quadro più completo e sarai in grado di avere molte più scelte.

Se non riesci proprio ad uscirne prova con le abbreviazioni. Ammettiamo che l'attività si occupa di Organizzare Feste a Roma. Il dominio potrebbe essere anche www.ofar.it. Oppure si occupa di Affitto Iimmobili a Modena. Il dominio potrebbe essere www.aiam.it

Ti puoi sbizzarrire sul nome di dominio, l'importante è che abbia un riscontro nel ricordare l'attività. Perchè il nome di domino lo userai da tutte le parti possibili.

Se il sito invece non è per un'attività ma è un dominio per un sito amatoriale, cerca di scegliere un dominio che sia facile da ricordare e richiami immediatamente il contenuto del sito.

Un sito che si chiama Giorgiotave.it mi fa pensare ad un sito personale non certo al sito che ho sviluppato. Scegli un dominio che ha attinenza con i contenuti del sito.

Il nome del dominio deve essere anche corto. Un nome di dominio www.affittoimmobiliamodena.it è facile da ricordare ma molto molto lungo.

Il nome del dominio influenza il posizionamento. Se è possibile scegline uno che contiene la chiave principale per cui hai intenzione di spingere il sito.

Su molti forum alla domanda: il nome del dominio è importante per il posizionamento? Molti sostengono che non è vero, perche' i motori (Google in particolare) non danno peso alla chiave presente nel dominio. Questa risposta potrebbe essere vera. Ma ci sono altri motivi per cui ti posso dire che il nome del dominio è FONDAMENTALE per il posizionamento.

Per me sono tre i motivi:

Il primo è che il modo che i motori fanno vedere i siti, può cambiare immediatamente, quindi nel dubbio è importante avere un dominio che contiene la nostra chiave.

Il secondo è che quando riceverai un link spontaneo da un sito ti metterà un link con il nome del dominio, ma che contiene anche la chiave che vuoi spingere.

Più link ricevi, più stai in alto nei motori di ricerca (questo tienilo bene a mente).

Il terzo, be' il terzo te lo spiegherò nell'articolo Come Creare una Buona Struttura che leggerai tra un pò, quindi non avere fretta.

> Links Utili

> Pubblica questa guida sul tuo sito: questa guida puo' essere liberamente copiata e ripubblicata sul tuo sito web a patto di NON modificare in alcun modo i contenuti, il copyright e i links in essa presenti (pero' puoi modificare la grafica e il layout come preferisci). Per scaricare la guida da mettere sul tuo sito clicca qui

> Copyright:  questa guida e' realizzata da Giorgio Taverniti e promossa da 3 Web Marketing e Madri Internet Marketing